×
Profilo:   
Settore:   
Zone:   
Progetto
    
×
NOTE
(Solo tu potrai leggere queste note)

Il blog di CercoSocio

Centro scommesse: quanto si guadagna, quanto costa, autorizzazioni, aprire in franchising

di Staff CercoSocio.it

Centro scommesse: quanto si guadagna, quanto costa, autorizzazioni, aprire in franchising

Cerchi un socio operativo o un finanziatore per la tua attività? Cercalo su CercoSocio.it!

[VAI ALLA HOME DI CERCOSOCIO.IT]

E’ risaputo che l’Italia è un popolo di persone che ama tentare la fortuna scommettendo su una partita di calcio o partecipando a vari tipi di lotterie. Non stupisce, quindi, il fatto che in diversi pensano di lanciarsi in questo grande mercato e aprire un centro scommesse.

E’ un’idea di business molto interessante, che sembra non conoscere crisi e il cui indotto fa muovere una montagna di soldi.

Lanciarsi in questa realtà imprenditoriale comporta, però, un lungo e preciso iter burocratico. Pertanto, se pensi di avventurarti in questo mondo, non scoraggiarti e munisciti di una buona dose di pazienza prima di partire.

Detto ciò, in questo articolo voglio spiegarti tutti i passaggi da fronteggiare per aprire un’agenzia di scommesse: dal disbrigo delle pratiche al luogo dove avviare un’attività del genere nonché le competenze da acquisire fino alle varie alternative che puoi prendere in considerazione per avviare un business di questo tipo, come l’offerta del franchising.

Quello che ti chiedo, se sei veramente interessato ad avviare un negozio di scommesse, è di dedicare 5 minuti del tuo tempo per leggere attentamente tutte le informazioni che ti illustrerò nelle righe successive.

Quindi mettiti comodo e iniziamo!

Piattaforma per cercare un socio

Prima di vedere e capire cosa serve per aprire un centro scommesse e, quindi, soffermarmi sui vari aspetti fondamentali per far si che l’attività prenda il sopravvento, ci tengo a spendere due righe anche sulla possibilità di trovare un socio con cui portare avanti il progetto di aprire un’agenzia di sommesse. E qui la domanda nasce spontanea: “Come fare a trovarlo?” Sfruttando gli strumenti e le funzionalità offerte da CercoSocio.it, il primo sistema di intermediazione che ti permette di entrare in contatto con privati e/o aziende che hanno in mente creare un rapporto di collaborazione finalizzato alla realizzazione di un’attività imprenditoriale.

Il portale ha una struttura molto semplice, intuitiva e utilizzabile da chiunque, anche da chi non ha molta dimestichezza con i sistemi informatici e tecnologici. Il primo step da eseguire è l’iscrizione sul portale, in cui ti verrà chiesto di esprimere brevemente il progetto imprenditoriale che ambisci lanciare e, parallelamente, l’ipotetico socio che aspiri a trovare per il tuo business.

Ultimata la fase di registrazione, sei  operativo per interagire con il sistema effettuando delle ricerche specifiche,  leggere le iniziative di business degli altri iscritti, dare uno sguardo alle loro abilità e qualità, alle loro preparazioni professionali nonché le loro ambizioni nel breve e lungo termine.

Durante le tue ricerche nel sistema, se il profilo di utente cattura la tua attenzione perché affine alle caratteristiche dell’ipotetico socio che stai cercando, puoi metterti in contatto con lui inoltrandogli un messaggio privato attraverso il tasto verde “CONTATTA L’UTENTE” disponibile nella pagina.

Per conoscere meglio tutti i servizi e le potenzialità della piattaforma non ti resta altro che visitare il sito www.cercosocio.it.

Requisiti, costi e quanto si guadagna

E veniamo a parlare di quelli che sono i passi da seguire per aprire un centro scommesse in totale legalità e con tutti i requisiti necessari. Prima di ogni cosa è fondamentale individuare il locale. L’ideale è scegliere una struttura posizionata in una zona ben frequentata. La grandezza del locale dovrebbe essere di almeno 60 metri quadrati. Una buona soluzione è trovare un locale all’interno di un centro commerciale oppure in una zona di passaggio comoda da raggiungere sia a piedi che in auto con un grande parcheggio  nelle vicinanze e, possibilmente, con pochi competitor in zona.

I passaggi da seguire, per avviare un’agenzia di scommesse sono i seguenti: presentare la richiesta di avvio attività all’AAMS (Agenzia Autonoma Monopolio di Stato) da cui ottenere la concessione; ottenere mediante una domanda alla Polizia di Stato e rilasciata dalla Questura la licenza di pubblica sicurezza; aprire una Partita Iva; iscriversi al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di appartenenza; stipulare una convenzione con una concessionaria delle licenze (Sisal, Lottomatica, Snai e così via).

Lo step più complicato e costoso da compiere è quello di ottenere il rilascio della concessione da parte dell’AAMS. Ecco l’iter. L’AMMS pubblica un bando ufficiale ed è l’unico modo per ottenere la licenza per l’avvio di un centro scommesse. Per partecipare al bando, occorre richiedere e compilare un modulo specifico alla Polizia di Stato che poi va inoltrato all’AMMS. Riuscire a vincere il bando non è cosa semplice. Inoltre, la licenza ha un costo piuttosto elevato: si parla di circa 4.000/5.000 euro e i tempi di completamento procedura sono circa di 4 mesi.

Un’agenzia di scommesse, come hai ben potuto capire, richiede capitali cospicui. Bisogna tenere presente diverse spese: affitto del locale, una buona connessione internet, l’arredamento, le bollette, le postazioni ed eventuali dipendenti. Indicativamente, la somma da investire si aggira intorno ai 25.000/35.000 euro. Un investimento non da poco.

Ma vale davvero la pena aprire un centro scommesse? Il guadagno c’è dato che, come anticipato all’inizio dell’articolo, sono tante le persone che sfidano la fortuna e, pertanto, frequentano questi luoghi di gioco. Ovviamente il profitto lievita in base al volume di giocatori che frequenteranno il locale e da quanto scommetteranno durante le loro giocate. Una cosa è certa: è uno dei mercati maggiormente in crescita in Italia.

Formula franchising

Aprire un centro scommesse da zero, hai notato, è abbastanza complicato. Pertanto, per abbassare i costi iniziali di avvio attività, puoi anche valutare l’idea di aprire un centro scommesse in franchising: una soluzione in grado di ridurre notevolmente le spese iniziali, di fornire una serie di benefit da non sottovalutare e che consente un iter più semplice e veloce.  Tra i vari marchi noti nel campo voglio portare alla tua attenzione alcuni di essi, come: Loving Bet, Overplus, Goldbet, Betaland e così via.

La tua idea è quella di aprire un centro scommesse tutto tuo e non affidarti ad un franchising? Puoi sempre valutare l’idea di aprirlo con un’altra persona che condivide il tuo stesso progetto, un socio. Ma dove trovare il partner perfetto? Tranquillo. Ti aiuta CercoSocio.it, la piattaforma unica nel suo genere in grado di aiutarti a trovare la persona giusta con cui creare un partnership e aprire un centro scommesse. Non perdere altro tempo e in bocca al lupo!

Cerchi un socio operativo o un finanziatore per la tua attività? Cercalo su CercoSocio.it!

[VAI ALLA HOME DI CERCOSOCIO.IT]
Pubblicato il 09-12-2021



Commenti (0)

Scrivi un commento

Scrivi un commento