Profilo di Vincenzo A.

Per motivi di privacy viene indicata solo l'iniziale del cognome

Residenza

Terranova da Sibari (Cosenza)

Sesso

Maschile

Età

51 anni

Si propone come

Socio Operativo

Sta cercando un

Socio Operativo e Finanziatore

Cerca un socio per

Creare nuova attività e ampliare attività esistente



Descrizione progetto

Descrizione progetto


Cerchiamo soci investitori veramente interessati ad investire seriamente nella nostra giovane Start Up Innovativa "Alteredu srl" (alteredu it). Non vogliamo milioni di euro, ma quello che è necessario per sviluppare il nostro core business e soprattutto le due idee sviluppate con la ricerca.

Si tratta una Start-Up Innovativa, che nasce dall’esperienza pluriennale dei fondatori dell’Associazione di Promozione Sociale “Futuro Digitale”, membro della Digital Skills and Jobs Coalition della Commissione Europea.

Stiamo sviluppando, attraverso un'intensa attività di ricerca, due idee di business:
-Demopen, per la Pubblica Amministrazione
-Bravain, per lo sport

DEMOPEN:
DemOpen intende mettere la tecnologia al servizio della cittadinanza con uno scopo collettivo, che c o n t r i b u i s c e a l c o n s o l i d a m e n t o d e l sistema democratico.
L’idea di avviare un progetto innovativo è nata per dare una soluzione concreta ad alcune problematiche che frenano la crescita nel digitale e soprattutto per favorirne lo sviluppo nelle comunità e nelle amministrazioni. Abbiamo valutato in che modo ciò potrebbe avvenire e come si potrebbe creare un ecosistema in cui vi sia coesione totale tra cittadini e pubbliche amministrazioni. Un mondo fatto di trasparenza e comunicazione, che sfrutta il digitale e ne favorisce la diffusione.

Così è nata l’idea di DEMOPEN : “DEMOCRAZIA DIGITALE”, cioè mettere la tecnologia al servizio della cittadinanza contribuendo al consolidamento del sistema democratico.

L’idea di base è dare ai cittadini degli strumenti con i quali partecipare attivamente alla comunità e alle decisioni dei governi, con i quali segnalare opinioni e problemi presenti nel territorio, condividendoli con gli altri ed essere sempre informati su ogni comunicazione importante. Allo stesso tempo si vuole raggiungere l’obiettivo di rendere gli Open Data accessibili ad ogni categoria di utenza.

L'obiettivo finale e ideologico del nostro team di lavoro è quello di poter implementare un governo aperto nella località, con la trasparenza, la partecipazione e la collaborazione come pilastri fondamentali (proprio seguendo questo ordine). Si potrebbe pensare che la democrazia digitale e il governo aperto facciano parte dello stesso concetto, ma in realtà si tratta di due cose separate. Piuttosto, si potrebbe pensare che la democrazia digitale è un passo verso un governo aperto.

Tuttavia, un drastico cambiamento verso un governo aperto, da una democrazia tradizionale, non è raccomandata, perché tutti gli sforzi e gli investimenti dedicati saranno insufficienti. Questo perchè né politici né la maggior parte dei cittadini saranno in grado di adattarsi a questo nuovo paradigma politico. Appunto per ovviare questo problema, con Demopen vogliamo permettere la crescita e la diffusione del digitale dando un servizio utile a tutti, facilitando il passaggio al digitale fornendo una soluzione più intuitiva. Nello stesso tempo si renderà la comunicazione tra cittadini, amministrazioni e aziende realmente immediata ed efficace.

Il progetto Demopen comprende AlboPop e DemO, due idee innovative sviluppate guardando a temi attuali come Open Data e Social Content e puntando a migliorare la cultura digitale e democratica dei cittadini, oltre che favorire un consapevole utilizzo dei social network. AlboPop è un canale creato per il social network Telegram, il quale attraverso il Feed RSS riesce a trasmettere in tempo reale tutti i dati dell’Albo Pretorio di un comune. È in fase di sperimentazione nel Comune di Cori e presto sarà presentato ufficialmente su scala nazionale. Il secondo strumento l’abbiamo chiamato DemO, che sta per Open Democracy- Democrazia aperta, ed è una social networking App incentrata sugli Open Data, che permette sia la visione che la condivisione di dati, attraverso una comunicazione bilaterale tra cittadini, amministrazioni e imprese. L’obiettivo è di implementare Albopop direttamente nell’app DemO, portando a compimento una parte del percorso, importante per avvicinarci alla nostra vision.
Il progetto Demopen non solo diffonderà e consoliderà drasticamente la cultura degli Open Data, ma sarà uno strumento di aggregazione unico, in cui trovare, visionare e all’occorrenza scaricare qualsiasi tipo di dato, senza dover perdere troppo tempo alla ricerca nei siti. Pensiamo agli Open Data già presenti sul mercato. Per cercare un bando regionale dovremmo andare a ricercare sul sito della regione, mentre per un bando di concorso ministeriale è necessario ricercare nel portale del ministero, per uno comunale sul sito del comune e così via.

Da non sottovalutare anche il fatto che molte volte alcuni siti sono carenti di informazioni e poco chiari, quindi si perde tempo a cercare nelle varie sezioni e a volte risulta davvero difficile trovare una soluzione. Girovagando per il web troveremo anche altri portali che non sono adeguati a “ospitare” OpenData, in cui troviamo informazioni dispersive e poco chiare, il che fa riscontrare un certo disagio durante la ricerca di documenti e file importanti.

In DemO sarà tutto centralizzato e a disposizione dell’utente, il quale con pochi passaggi può trovare cosa cerca.
I pagamenti di servizi e il social network sono altri punti fondamentali su cui abbiamo incentrato del nostro progetto. Pagare le tasse da casa, ricevere un contributo o prenotare un ritiro in comune, sfruttando servizi in netta crescita come PagoPa o SPID creerebbe una vera Disruption nelle abitudini dei cittadini con grande impatto sociale/morale, dunque comporterebbe anche un miglioramento dell’efficienza delle PA.

La componente fortemente social renderà l’esperienza molto più piacevole e divertente. Contiamo infatti di creare una vera e propria Social Networking APP che unisce l’utile al dilettevole, ciò si intende che ad ogni cittadino sarà possibile usufruire di servizi che danno benefici notevoli nel quotidiano:
- Pagamento tasse
- Ritiro documenti
- Prenotazioni.

L’utilizzo di Demo garantirà all’utente una serie di benefici ulteriori:
? Applicazione gratuita per ogni cittadino
? Download di documenti relativi a bandi, moduli ecc
? Applicazione interattiva e divertente, intuitiva e piena di contenuti
? Utilità comune a cittadini, amministrazioni e imprese.


BRAVAIN
Bravain è uno spin -off di Alteredu....
Viviamo una rivoluzione digitale che investe categorie tradizionali» come la moneta e il risparmio Gli istituti di credito sembrano riottosi al cambiamento e scontano difficoltà di
adattamento ai nuovi contesti socio -digitali.

Perchè Bravain?
RISCHIO: Malattie cardiovascolari, cancro, diabete, morte…(*)

DATI E HEALTH DATA: Gli utenti che generano dati non
possono AGGREGARLI, CONDIVIDERLI e MONETIZZARLI

NO SOCIAL: Nello SPORT non esiste un sistema che sia social, solido e in grado di permettere la creazione di un ecosistema più efficiente

ATTIVITÀ FISICA: 1 adulto su 4 NON E’ ATTIVO IN ITALIA il 40%.(*)

SERVIZI: Ad esempio il PERSONAL TRAINING e le TERAPIE di FISIOTERAPIA, risultano apprezzati ma costosi

PRIVACY: La prima preoccupazione degli utenti è il rischio per il
passaggio dei dati Digital e Mobile (nota GDPR)

DI CHI SONO I MIEI DATI?: I SISTEMI attuali non ispirano la FIDUCIA necessaria per archiviare informazioni sanitarie sensibili in un'unica posizione

INNOVAZIONE CON BRAVAIN: Bravain utilizza i dati generati e controllati dall’utente per incentivare l’attività fisica e lo stile di vita sano, attraverso la Blockchain. Creiamo nuovi prodotti e servizi legati allo sport e all’healty lifestyle, connettendoci con atleti, palestre, centri sportivi, brand ed aziende di Big Data nel campo sanitario, Wellness e sportivo

Il DIGITAL WALLET di BRAVAIN: Il CORE del nostro ecosistema

Un FITBAND capace di visualizzare le statistiche dei vari
dati, accedere a servizi e connettersi al wallet. Lo puoi
portare con te!

WALLET / PIATTAFORMA: Funziona come porta di accesso
all’ecosistema. (statistiche, challenges e competizioni,
obiettivi, bilancio)


Grazie
Vincenzo Apa

Settori

Settori merceologici

  • Arte e Cultura
  • Informatica e Telecom.
  • Marketing
  • Servizi alle aziende
  • Servizi finanziari/assicurativi
  • Studi e Consulenze

Aree geografiche

Aree geografiche

  • Catanzaro
  • Cosenza
  • Milano
  • Roma
  • Calabria
  • Campania
  • Tutta l'Italia
  • Cina
  • Città del Vaticano
  • Danimarca
  • Germania
  • Lussemburgo
  • Portogallo
  • Regno Unito
  • Repubblica Ceca
  • Romania
  • Spagna
  • Stati Uniti
  • Svizzera

Requisiti

Requisiti richiesti

  • Esperienza imprenditoriale pregressa

<< Torna indietro